fbpx
via Federico Fellini 6, Ferrara
370 3731701
baboonitalia@gmail.com

Istruttori

Mirko Ferron

Ha 20 anni di esperienza lavorativa in ambito natatorio e palestra;
Laureato In Economia a Ferrara e specializzato in Strategie per il Business dello sport al Master SBS di Treviso;
Vive a Londra da 7 anni e attualmente lavora come Personal Trainer presso Matt Roberts Personal Training in cui si relaziona giornalmente con imprenditori e professionisti nel mondo della finanza di livello mondiale.

athos

Athos Ferron

Ha 12 anni di esperienza lavorativa in ambito natatorio, rugby e palestra;
Laureato in Scienze Motorie a Ferrara
Attualmente Head Conditioning Coach del Rugby Badia e Crossfit coach presso Crossfit Rovigo, pur essendo ancora molto giovane ha alle sue spalle la vittoria di uno scudetto con il Rugby Rovigo e la promozione del Badia dalla seria B alla A.

Corsato

Andrea Corsato

Dopo aver praticato due anni di calcio nella squadra del Duomo di Rovigo, mi sono lanciato nelle arti marziali. Ho conosciuto il mondo dell’Extreme Martial Art e del Tricking, ho praticato per il primo periodo forme freestyle per poi appassionarmi al tricking. L’esperienza in questa disciplina è ormai pluridecennale.

Monica Siviero

Ho praticato kick boxing per circa 5 anni, cintura nera I Dan, ho fatto anche il corso istruttori e ho preso l’abilitazione nel 2014.
Ho iniziato nel 2015 a praticare Extreme Martial Art.
Per quanto riguarda i titoli raggiunti i risultati sono i seguenti:
– 1° Campionato mondiale WTKA 2017
– 1° Grand Champion Italian Open 2017 e 2019
– 1° Point Fighting Cup 2019
– 1° Dutch Open 2019 a livello europeo
– 1° e 3° Bestfighter World Cup 2019

chicco

Enrico Maggiolini

Ho fatto vela per 15 anni conquistando il podio ai campionati nazionali, campione regione di kickboxing, campione italiano di serie B di Ultimate Frisbee, varie esperienze in diversi sport ma dal 2012 faccio Calisthenics di cui ne sono istruttore dal 2016

Riccardo Taddia
Giovanili di rugby fino al 2001; in seguito ad infortunio abbandono attività rugbystica fino ad arrivare al bodyweight ed infine al calisthenics.
Da subito è diventata un forte passione, qualcosa di irrinunciabile nella mia routine quotidiana, uno stile di vita.
Io ed altri ragazzi con la mia stessa passione abbiamo dato vita a CALISTHENICS FERRARA, la quale ci ha fatto cominciare la costruzione di un park aperto a tutti
La passione mi ha portato a seguire corsi di formazione ed a partecipare ai vari meeting calisthenici per confrontarmi con i migliori, per poter ottimizzare e crescere sempre, sia come  atleta, sia come divulgatore della disciplina.
CORSI ED ESPERIENZE :
  • 18 ANNI DI ESPERIENZA COME ATLETA
  • 5 ANNI DI ESPERIENZA NELL’INSEGNAMENTO(FERRARA e PROVINCIA-ROVIGO)
  • ISTRUTTORE FIF di BODYWEIGHT&JOINTMOBILITY
  • ISTRUTTORE FIF di KALISTHENICS
  • ISTRUTTORE BURNINGATE(SPECIALIST IN CORSO)
luca

Luca Marchini

Traceur ed ex-marzialista – disciplina Karate Fudokan, 2° classificato nel Kumite e negli En – Bu ai campionati Europei di Praga del 2001 e 1° classificato nel Kata singolo e nel Kumite libero ai Campionati Nazionali di Jesolo del 2004 – si avvicina alla pratica del PARKOUR nel 2014 dopo un “primo incontro” avvenuto con esso proprio in Francia, paese natale della disciplina. Comincia il proprio percorso di formazione ed educazione allenandosi coi Traceurs della città di Ferrara assieme ai quali, negli anni avvenire, si costituirà il gruppo Flowlines Parkour Ferrara, portando ufficialmente la pratica all’interno del territorio della Provincia. Nel 2015 ha potuto allenarsi con Laurent Piemontesi, membro fondatore degli Yamakasi e co-fondatore della disciplina “Art Du Deplacement” o A.D.D. presso la struttura “Formainarte” di Milano nella quale insegna. Questa esperienza gli ha permesso di attingere a utilissime nozioni di sviluppo e utilizzo delle tecniche, nonché di entrare in contatto con la parte più giocosa e “animica” della disciplina. Nello stesso anno, a causa di un grave problema di salute, è stato costretto a riadattare il “proprio” Parkour riprogrammando ex-novo il metodo di allenamento, creando uno stile maggiormente fruibile, funzionale e adatto alla propria condizione fisica. Ciò lo ha successivamente avvicinato allo studio dei meccanismi del corpo umano e all’adozione di un approccio nelle applicazioni delle tecniche indirizzato anche a sostegno di chi possiede problematiche di carattere fisico. Assieme all’allenamento pratico associa inoltre quello mentale, inserendo programmi motivazionali per lo sviluppo dell’autostima, il rafforzamento del proprio potenziale e la crescita personale. Collabora attivamente con gli Istituti scolastici della Provincia nella realizzazione di incontri a carattere pratico e formativo per la divulgazione della disciplina e della sua filosofia, in particolar modo concentrata sugli aspetti della non competitività, dell’aiuto e/o sostegno reciproco e della condivisione esperienziale di gruppo per poter imparare a crescere superando i propri blocchi e le proprie paure. Sostiene inoltre programmi di attività per doposcuola e/o campi estivi bambini – ragazzi.

bam

Davide Amato

Traceur, entra in contatto fin dalla tenera età col mondo dello sport praticando nuoto. Conosce il Parkour mentre è alle Scuole Medie, scoprendolo quasi per caso. Essendo a quel tempo la zona sprovvista di riferimenti e gruppi di allenamento, incuriosito, comincia la pratica in autonomia, trasformandola nel tempo in una vera e propria passione di vita. Parallelamente all’attività di Traceur ha affiancato lo studio del Wushu e della Ginnastica Acrobatica, ampliando di fatto le proprie competenze nel campo della preparazione atletica e del movimento a corpo libero. Col passare degli anni la divulgazione del Parkour diviene sempre maggiore. Grazie a questo ha potuto finalmente entrare in contatto con le varie realtà che si stavano via via formando nel territorio nazionale, partecipando a numerosi workshop e raduni, alcuni dei quali guidati dai maggiori esponenti della disciplina, affinando le proprie tecniche, il proprio stile e incrementando di fatto in maniera esponenziale la propria esperienza. Assieme al gruppo Flowlines Parkour Ferrara, del quale è anch’egli membro fondatore, si dedica assieme ai compagni all’insegnamento e alla divulgazione del Parkour tramite incontri a carattere pratico – formativi all’interno degli istituti scolastici della Provincia di Ferrara. Laureato in Tecniche Ortopediche e prossimo alla Magistrale in Scienze e Tecniche Motorie Preventive e Adattate, affianca alla pratica le conoscenze apprese durante gli studi per prevenire eventuali infortuni, spesso causati da approcci errati all’allenamento, crescendo i futuri Traceurs nella consapevolezza di far loro comprendere in modo coscienzioso i valori della preservazione del proprio corpo, delle proprie facoltà motorie, del rispetto per sé stessi e per altri. 

claudio

Claudio Usocchi

Claudio Usocchi, Traceur, si è da sempre approcciato al mondo dello sport sperimentando diverse discipline, con la preferenza per quelle di tipo aerobico e outdoor. Col passare del tempo si è accostato alle arti marziali, quali Thai Boxe e Tai Chi, sviluppando grazie ad esse un particolare interesse per tutto ciò che riguarda lo studio della connessione mente-corpo. Quest’ultimo ha potuto successivamente approfondirlo ulteriormente attraverso la pratica del Parkour, disciplina alla quale si è poi interamente dedicato. Nel corso degli anni ha avuto modo di affrontare esperienze anche nel campo dell’animazione sportiva sia in Italia che all’estero, sviluppando capacità nella gestione dei ragazzi in fascia d’età compresa tra i tredici e i vent’anni. La pratica del Parkour è per lui da sempre considerata come un momento di crescita, condivisione e auto-miglioramento, oltre che un’ottima occasione per poter sviluppare le proprie abilità fisiche tramite il divertimento e il superamento dei condizionamenti e delle barriere mentali che ci bloccano. Pone inoltre molta attenzione anche all’aspetto educativo, indirizzando i praticanti al valore di una delle più importanti regole che la disciplina comporta: – Si comincia insieme, si finisce insieme! – Su questi aspetti ha poggiato i pilastri del proprio metodo di allenamento. Anch’egli membro fondatore del gruppo Flowlines Parkour Ferrara è impegnato nelle attività di insegnamento e divulgazione del Parkour tramite incontri a carattere pratico – formativi all’interno degli istituti scolastici della Provincia di Ferrara e collaborazioni con attività di doposcuola.

shady

Chadi Benziane

Plurifinalista di zona a street fighters con la crew “Blas Crew”;
ho lavorato due volte per Nike Italia come ballerino per la presentazione privata di nuove collezioni;
ho partecipato a “Tu si que vales”;
ho ballato all’arena di verona per lo spettacolo “ormai sono una milf” di Angelo Pintus.

luca

Luca Tassinari

Ballerino nello spettacolo “Human Nature Live” tributo a Michael Jackson;
ballerino nel cast dello spettacolo “Dreamer – Il Musical” all’Oltremare di Riccione;
ballerino in due show per la ditta Ferno Italia in occasione delle presentazioni di nuovi ausili per il soccorso;
ballerino per uno show commissionato da Mercedes Benz;
ballerino sia nello spettacolo “1, 2, 3 STELLA” all’interno della compagnia “001COMPANY” sia nello spettacolo “Free to Try” a Trento